Sei in: Home SERVIZI E UFFICI Nuove aliquote IMU
STRUTTURE ED UFFICI DEL COMUNE DI LATIANO

1^ Struttura - Affari Generali - Servizi Demografici - URP -Innovazione Tecnologica - Trasparenza Amministrativa2^ Struttura - Ufficio legale, Gare, Contratti e Appalti3^ Struttura - Segreteria e Gestione Risorse Umane4^ Struttura - Servizio LL.PP., Servizi Tecnici, Progettazione.urbanistica_blk6^ Struttura - Servizio Finanziario7^ Struttura - Servizio Fiscalità Locale8^ Struttura - Polizia Locale e Attività Produttive9^ Struttura - Servizi Sociali10^ Struttura - Servizi Culturali
 
 

Nuove aliquote IMU

PDF Stampa E-mail Scritto da Rosanna Nicolì    Mercoledì 07 Novembre 2012

imu

Sono state deliberate dal C.C. nella seduta del 12/10/2012 le nuove aliquote IMU.
La revisione delle aliquote si è resa necessaria allo scopo di garantire la corretta gestione e il mantenimento dei servizi erogati e per consentire il rispetto degli equilibri di bilancio, a fronte della notevole riduzione delle risorse assegnate al Comune, causata dai tagli disposti dalle diverse norme.

 

VISUALIZZA MANIFESTO VERSAMENTO SALDO IMU

 

QUESTE LE NUOVE ALIQUOTE:

 

Abitazione principale e relative pertinenze .........................................  0,45%
Altri fabbricati diversi dall'abitazione principale ...................................  0,96%
Fabbricati rurali ad uso strumentale ..................................................  0,10%

Immobile posseduto da anziani o disabili residenti in istituti

di ricovero o sanitari, a condizione che non risulti locato ....................

 

0,45%

Immobile posseduto a titolo di proprietà o usufrutto, da cittadini

italiani non residenti in Italia, a condizione che non risulti locato ........

 

0,45%

Tali aliquote decorrono dal 1° gennaio 2012.

 

- Per l’unità immobiliare adibita ad abitazione principale compete una detrazione di imposta di € 200 da rapportare per il periodo dell’anno di possesso (si considera per intero il mese in cui il possesso si è protratto per almeno 15 giorni) e da suddividere in parti uguali tra i soggetti per i quali l’immobile è  abitazione principale.

- Compete inoltre una ulteriore detrazione di € 50 per ogni figlio di età inferiore a 26 anni (fino ad una massimo di € 400) residente anagraficamente nell’abitazione principale.

 

REGOLAMENTO PER L'APPLICAZIONE DELL'IMU

 

DELIBERA DI APPROVAZIONE DELLE ALIQUOTE IMU

 

MODELLI DICHIARAZIONE IMU (Scadenza 4 febbraio 2013)