Novità dal Comune

Visite: 770

 

 

 

Oltre alle diverse iniziative già avviate, il Comune ha attivato un conto corrente dedicato all'emergenza coronavirus.

 

Le somme versate saranno utilizzate per incrementare il fondo a sostegno delle famiglie in difficoltà per l'acquisto di generi alimentari e di prima necessità.

 

I versamenti possono essere effettuati sul conto presso Intesa San Paolo con IBAN: IT60 J030 6904 0131 0000 0300 220 intestato al COMUNE DI LATIANO specificando la causale: Emergenza Covid - 19

 

Un enorme GRAZIE a tutti coloro che vorranno contribuire.

 

 

Detrazioni di imposta per chi effettua liberalità in denaro in favore dei comuni

Art. 66 del d.l. 17 marzo 2020, n. 18 c.d. decreto "Cura Italia"
(Incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19)

1. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura, effettuate nell'anno 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali, in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, di enti o istituzioni pubbliche, di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro, finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell'emergenza epidemiologica da COVID-19 spetta una detrazione dall'imposta lorda ai fini dell'imposta sul reddito pari al 30%, per un importo non superiore a 30.000 euro.

2. Per le erogazioni liberali in denaro e in natura a sostegno delle misure di contrasto all'emergenza epidemiologica da COVID-19, effettuate nell'anno 2020 dai soggetti titolari di reddito d'impresa, si applica l'articolo 27 della legge 13 maggio 1999, n. 133. Ai fini dell'imposta regionale sulle attività produttive, le erogazioni liberali di cui al periodo precedente sono deducibili nell'esercizio in cui sono effettuate.

3. omissis

4. omissis

 

 

Torna all'inizio del contenuto